Chianti Family Food

Greve in Chianti

Via Chiantigiana, 23 | Strada Regionale 222, 50022, Greve in Chianti, Italia


 



 


Mangiare fuori ma sentirsi a casa: con quel calore, con quel trasporto che solo un’esperienza come quella di un “Home Restaurant” sa garantirti. Nel mondo esperienze come questa, del cosidetto “social eating”, stanno prendendo sempre più campo. E anche il Chianti ha la sua… “pioniera”.Grazie ad Antonella Palmerini e al suo Home Restaurant Chianti Family Food infatti si può provare questa esperienza affascinante a Greve in Chianti: territorio, contesto familiare, cibo. Elementi che si amalgano alla perfezione in una “ricetta” speciale, fatta di amore per la cucina e per la sua condivisione.Donna innovatrice Antonella, pronta a gettarsi in una sfida affascinante, ovvero accogliere a casa propria come (e meglio) che in un ristorante. O, almeno, molto diversamente.Antonella ha lavorato per 30 anni in aziende commerciali e di servizi: attiva anche nel mondo sociale grevigiano (è priore del rione La Fonte), non si spaventa di fronte a nulla. Come ad esempio partecipare al “Palio delle Massaie” organizzato dal Consorzio Vino Chianti Classico, contribuendo alla vittoria delle donne grevigiane.C’è anche chi l’ha vista in televisione, avendo partecipato a trasmissioni su Italia7, RTV38, Real Time: sempre ai fornelli, s’intende. Una passione travolgente la sua per la cucina.A una grande attitudine alle relazioni umane, alla capacità di saper interagire con le persone, Antonella ha unito negli anni accurati percorsi formativi (anche in cucine toscane molto conosciute come quelle della trattoria fiorentina “Da Burde” con lo chef Paolo Gori, o “La Leggenda dei Frati” dallo chef Filippo Saporito) che l’hanno portata, nell’aprile del 2016, ad aprire l’Home Restaurant Chianti Family Food.“Mi piace – dice Antonella – esplorare i vecchi usi e le tradizioni gastronomiche del territorio, scovare prodotti di qualità, di stagione, privilegiando l’eco-sostenibilità e le tipicità locali. Mi piace condividere, comunicare, mi piace la natura, mi piace la mia terra, mi piacciono le tradizioni, mi piacciono gli animali, mi piace l’etica, la morale e l’onestà e lo stile di vita slow!”.Un vero e proprio “manifesto”, che nel suo Home Restaurant diventa apparecchiatura, accoglienza, cibo in tavola: in un luogo, oltretutto, molto speciale. La Casa-Ristorante è infatti in un ex poligono di tiro a segno del 1900, unica nel suo genere nel Chianti. Costruita in pietra forte (come il piazzale di piazza Signoria), ci sono testimonianze fotografiche nei libri di storia chiantigiana.“Offro ad un numero limitato di ospiti – conclude Antonella – massimo 20, la possibilità di consumare pasti a pranzo o cena nella mia abitazione privata. Utilizzando la mia cucina di casa preparo in particolare piatti della tradizione Toscana con l’utilizzo di prodotti stagionali e del territorio”.

 


Home